Ultima modifica: 6 aprile 2016
Home > Modalità richiesta PIN – Agenzia Entrate

Modalità richiesta PIN – Agenzia Entrate

Con il modello 730 precompilato viene operata una rivoluzione nella gestione del rapporto tra Fisco e cittadino, passando da un modello che prevede l’autodichiarazione dei redditi da parte dei contribuenti e l’acquisizione ed elaborazione di dati da soggetti esterni da parte dell’Amministrazione finanziaria ai fini del controllo di quanto dichiarato, ad un sistema dove la gran mole di informazioni acquisite viene utilizzata per semplificare l’adempimento. Diventa così l’Amministrazione Finanziaria a doversi preoccupare di raccogliere i dati ed elaborarli, al fine di rendere disponibile al contribuente la propria dichiarazione dei redditi. Resta al contribuente l’obbligo di verificare l’esattezza e la completezza dei dati in possesso dell’Agenzia delle entrate.

La dichiarazione precompilata sarà disponibile dal 15 aprile 2016.

L’accesso al mod. 730 precompilato potrà essere effettuato direttamente da parte del contribuente ovvero per il tramite dei soggetti autorizzati (CAF, professionisti e sostituti d’imposta che prestano assistenza) e dallo stesso delegati.

Il contribuente per accedere direttamente al modello 730 precompilato, disponibile nell’area autenticata del sito internet dell’Agenzia delle entrate, deve utilizzare le credenziali Fisconline rilasciate dalla stessa Agenzia delle entrate o la Carta Nazionale dei Servizi.

L’abilitazione al servizio telematico Fisconline (password e PIN) può essere richiesta:

a) online, accedendo al sito internet dell’Agenzia;

b) presso qualsiasi ufficio dell’Agenzia delle entrate, anche tramite soggetto appositamente delegato;

c) per telefono.

Per la richiesta online del PIN:

  1. Accedere al sito agenziaentrate.gov.it
  2. Area riservata – accedi a Entratel/Fisco online
  3. Non sei ancora registrato? – registrazione a Fisco online – Persona fisica
  4. Inserisci codice fiscale
  5. Indicare il modello fiscale presentato nell’anno 2015 e le modalità di presentazione
  6. Indicare il reddito complessivo presente nel modello fiscale
  7. Inviare richiesta PIN
  8. Il sistema fornisce subito la prima parte del Pin (prime 4 cifre)
  9. Il richiedente riceverà entro 15 giorni, al domicilio conosciuto dall’Agenzia delle Entrate, una lettera contenente gli elementi necessari a completare il codice Pin (ultime 6 cifre) e la password di accesso.

Il contribuente, dopo aver ottenuto il PIN potrà presentare la dichiarazione 730/2016 utilizzando l’applicazione, che sarà resa disponibile all’interno dell’area autenticata. Il contribuente potrà accettare alla dichiarazione oppure modificare i dati contenuti nella stessa e procedere all’invio. Per approfondimento sul 730 precompilato si rimanda al materiale pubblicato sul sito della scuola nella sezione “Comunicazioni” (www.icsgavardo.gov.it/modalita-richiesta-pin-agenzia-entrate)

Il 730, sia che il contribuente scelga di confermarlo/integrarlo autonomamente, sia che la conferma/integrazione avvenga tramite il CAF, deve essere spedito entro il 7 luglio.

L’invio di una dichiarazione rettificativa sarà possibile fino al 10 novembre.

Per ulteriori chiarimenti, approfondimenti o problemi di registrazione al portale dell’Agenzia delle Entrate sono fissati, previo appuntamento presso l’ufficio protocollo, due momenti di incontro:

  • Lunedì 11 aprile dalle 9 alle 10
  • Mercoledì 13 aprile dalle 11 alle 12

 

Il dirigente scolastico

Maurizia Di Marzio

(Firma autografa sostituita a mezzo stampa

ai sensi e per gli effetti dell’art. 3, c. 2, D. Lgs. n. 39/1993)